MultiplayerGiochi per PCGiochi per MacGiochi GratisOggetti Nascosti
Artifacts of the Past: Ancient Mysteries gioco
3.15
20

Artifacts of the Past: Ancient Mysteries

Il dottor Artifact ha bisogno del tuo aiuto! Egli vuole realizzare una spedizione, e solo tu potrai aiutarlo! Viaggia attraverso il mondo, esplora splendidi posti e cerca misteriosi oggetti nascosti nello splendido gioco Artifacts of the Past: Ancient Mysteries! Ma fai attenzione, poiché durante il tuo viaggio scoprirari che dei misteriosi stranieri stanno seguendo il dottor Artifact per rubargli tutti gli oggetti che sono in suo possesso! Gioca subito con Artifacts of the Past: Ancient Mysteries e potrai conoscere un sacco di magnifici segreti e misteri!

Se hai bisogno di aiuto per risolvere un puzzle o trovare un certo quest item, è possibile scaricare gratuitamente la nostra guida strategia per Artifacts of the Past: Ancient Mysteries. Prendi una dettagliata su come compilare tutti i livelli, senza perdere una singola opzione segreto del gioco absolutelly gratis!

ARTIFACTS OF THE PAST: ANCIENT MYSTERIES SCHERMATE

ARTIFACTS OF THE PAST: ANCIENT MYSTERIES RECENSIONE DI DOUBLEGAMES

   
   

Artifacts of the Past: Ancient Mysteries è un nuovo gioco del genere Oggetto Nascosto che ti promette un tour indimenticabile nell’Antico Egitto, a Stonehenge e in Messico. Se fossimo però nei panni della KranX Production non saremmo così fiduciosi in un suo strabiliante successo… Il tema dell’Antico Egitto non solo è a dir poco trito e ritrito, ma è stato letteralmente disossato dalla stragrande maggioranza delle aziende sviluppatrici di giochi. Anche Stonehenge e il Messico fanno parte del comune stereotipo dei siti archeologici e, seppure non al livello dell’Egitto, sono stati sfruttati moltissimo anch’essi. Quindi, il discorso sull’originalità della trama di Artifacts of the Past: Ancient Mysteries può essere tranquillamente tralasciato. Sembra inoltre che nella realizzazione dei personaggi, come nello studio della trama, non siano stati impiegati soverchi sforzi. Non esiste voce narrante, e i personaggi a una dimensione appaiono decisamente primitivi, se confrontati con la qualità dei titoli odierni appartenenti allo stesso genere. La musica è ragionevolmente buona, ma assolutamente fuori posto per la maggior parte delle scene. Questo gioco ci ha riportato alla mente quei titoli completamente frustranti, addirittura irritanti a causa dei personaggi davvero troppo ordinari e insignificanti. Questa volta non riuscirai a godere di freschezza e originalità, in quanto anche tutti i mini-giochi sono estremamente prevedibili e molto facili da risolvere.  Gli “oggetti nascosti” non sono nascosti per niente, quindi il tuo unico compito sarà quello di cliccare, cliccare e cliccare. Non esiste cronometro, non vi sono penalità per troppi click sbagliati e non è richiesto alcun livello di impegno. La trama non prevede colpi di scena o intrighi, e tutto è sempre semplice e chiaro proprio come 2 + 2 = 4! Mentre giochi con Artifacts of the Past: Ancient Mysteries, non proverai alcun entusiasmo o ispirazione, ma solo acuta delusione. I giocatori che desiderano sfide e colpi di scena a ogni pié sospinto non potranno di certo apprezzare questo titolo, ma se quello che invece cerchi è una maniera rilassante per trascorrere un po’ di tempo libero, o se sei un completo neofita di questo genere, allora puoi provare a giocare…ma cerca di non morire dalla noia!

.. Read more

Artifacts of the Past: Ancient Mysteries è un nuovo gioco del genere Oggetto Nascosto che ti promette un tour indimenticabile nell’Antico Egitto, a Stonehenge e in Messico. Se fossimo però nei panni della KranX Production non saremmo così fiduciosi in un suo strabiliante successo… Il tema dell’Antico Egitto non solo è a dir poco trito e ritrito, ma è stato letteralmente disossato dalla stragrande maggioranza delle aziende sviluppatrici di giochi. Anche Stonehenge e il Messico fanno parte del comune stereotipo dei siti archeologici e, seppure non al livello dell’Egitto, sono stati sfruttati moltissimo anch’essi. Quindi, il discorso sull’originalità della trama di Artifacts of the Past: Ancient Mysteries può essere tranquillamente tralasciato. Sembra inoltre che nella realizzazione dei personaggi, come nello studio della trama, non siano stati impiegati soverchi sforzi. Non esiste voce narrante, e i personaggi a una dimensione appaiono decisamente primitivi, se confrontati con la qualità dei titoli odierni appartenenti allo stesso genere. La musica è ragionevolmente buona, ma assolutamente fuori posto per la maggior parte delle scene. Questo gioco ci ha riportato alla mente quei titoli completamente frustranti, addirittura irritanti a causa dei personaggi davvero troppo ordinari e insignificanti. Questa volta non riuscirai a godere di freschezza e originalità, in quanto anche tutti i mini-giochi sono estremamente prevedibili e molto facili da risolvere.  Gli “oggetti nascosti” non sono nascosti per niente, quindi il tuo unico compito sarà quello di cliccare, cliccare e cliccare. Non esiste cronometro, non vi sono penalità per troppi click sbagliati e non è richiesto alcun livello di impegno. La trama non prevede colpi di scena o intrighi, e tutto è sempre semplice e chiaro proprio come 2 + 2 = 4! Mentre giochi con Artifacts of the Past: Ancient Mysteries, non proverai alcun entusiasmo o ispirazione, ma solo acuta delusione. I giocatori che desiderano sfide e colpi di scena a ogni pié sospinto non potranno di certo apprezzare questo titolo, ma se quello che invece cerchi è una maniera rilassante per trascorrere un po’ di tempo libero, o se sei un completo neofita di questo genere, allora puoi provare a giocare…ma cerca di non morire dalla noia!

Requisiti di sistema

OS: Windows XP/Vista

CPU: 1.2 GHz Mhz

RAM: 512 MB

DirectX: 9.0

Hard Drive: 216 MB