MultiplayerGiochi per PCGiochi per MacGiochi GratisOggetti Nascosti
Explorer: Contraband Mystery gioco
5
4

Explorer: Contraband Mystery

Genere: Oggetti Nascosti

Non hai mai sognato di intraprendere la carriera di ricercatore per la pluripremiata serie di documentari National Geographic Explorer? Bene, nel nuovissimo gioco dell'Oggetto Nascosto intitolato Explorer: Contraband Mystery avrai l'opportunità di metterti alla prova nei panni di un giornalista che deve trovare gli indizi che lo guideranno a scoprire tutti i segreti di un'operazione di contrabbando globale! Scarica subito gratuitamente l'avvincente Explorer: Contraband Mystery e utilizza tutte le tue capacità nella ricerca di oggetti nascosti per completare gli interessanti mini-giochi e riuscire al tempo stesso a mettere allo scoperto un'ignobile rete di mercato nero! Buon divertimento!

EXPLORER: CONTRABAND MYSTERY SCHERMATE

EXPLORER: CONTRABAND MYSTERY RECENSIONE DI DOUBLEGAMES

   
   

La Nat Geo Games, società che ha reso popolare la necessità di trattare premurosamente gli animali, ci presenta il suo nuovissimo prodotto: un gioco del genere Oggetto Nascosto intitolato Explorer: Contraband Mystery. Indipendentemente dalle buone intenzioni degli sviluppatori, il gioco di per sé stesso è più disgustoso che attraente. Onestamente, ci sono davvero pochissimi punti che potrebbero farti apprezzare questo titolo; quello che rispettiamo comunque è la speciale attenzione riservata dalla Nat Geo Games nei confronti dei problemi della Natura. Quello che non ci piace del gioco è il fatto che abbiamo trovato tutte le missioni estremamente noiose, e per giunta strapiene di irritanti difetti. Prima di tutto, i puzzle dedicati agli oggetti nascosti sono troppo difficili da risolvere, poiché moltissimi elementi sono talmente piccoli da non poter essere localizzati; tutti sono inoltre inseriti in scenari scuri e confusi dai quali spiccano, non essendo riusciti gli sviluppatori a “fonderli” adeguatamente con lo sfondo. Preparati a dover fare moltissimi click a caso; fortunatamente non esitono penalità per questo, ma ti troverai comunque a dover attendere costantemente la ricarica degli aiuti per riuscire a terminare la scena. Questo è un altro fatto che va ad aggiungere noia a noia, per chi decide di giocare con Explorer: Contraband Mystery. I mini-giochi non meritano neppure che si spendano parole e si perda tempo a descriverli. Nel gioco è presente un particolare tipo di puzzle, definito “tosto”, nel quale dovrai ruotare e cambiare di posto alle diverse tessere; il problema che ci sono circa cinquanta tessere, tutte molto simili tra di loro. Va da sé che il processo di piazzare correttamente queste tessere diventa molto lungo e monotono, per non dire irritante: sposta una tessera nel posto che credi sia corretto e inizia a ruotarla da una parte all’altra; se non è quella giusta, dovrai ripartire da capo, ancora e ancora. Il miglior aspetto di questi mini-giochi è che esiste sempre il pulsante di “skip”, e almeno questo non ha bisogno di ricariche. A coronare il tutto, Explorer: Contraband Mystery non presenta alcuna opzione “Save” se ti trovi nel mezzo di una scena; pertanto, se devi uscire e poi rientrare nel gioco, devi ricominciare la scena dall’inizio. Trooooooppo noioso!!!

.. Read more

La Nat Geo Games, società che ha reso popolare la necessità di trattare premurosamente gli animali, ci presenta il suo nuovissimo prodotto: un gioco del genere Oggetto Nascosto intitolato Explorer: Contraband Mystery. Indipendentemente dalle buone intenzioni degli sviluppatori, il gioco di per sé stesso è più disgustoso che attraente. Onestamente, ci sono davvero pochissimi punti che potrebbero farti apprezzare questo titolo; quello che rispettiamo comunque è la speciale attenzione riservata dalla Nat Geo Games nei confronti dei problemi della Natura. Quello che non ci piace del gioco è il fatto che abbiamo trovato tutte le missioni estremamente noiose, e per giunta strapiene di irritanti difetti. Prima di tutto, i puzzle dedicati agli oggetti nascosti sono troppo difficili da risolvere, poiché moltissimi elementi sono talmente piccoli da non poter essere localizzati; tutti sono inoltre inseriti in scenari scuri e confusi dai quali spiccano, non essendo riusciti gli sviluppatori a “fonderli” adeguatamente con lo sfondo. Preparati a dover fare moltissimi click a caso; fortunatamente non esitono penalità per questo, ma ti troverai comunque a dover attendere costantemente la ricarica degli aiuti per riuscire a terminare la scena. Questo è un altro fatto che va ad aggiungere noia a noia, per chi decide di giocare con Explorer: Contraband Mystery. I mini-giochi non meritano neppure che si spendano parole e si perda tempo a descriverli. Nel gioco è presente un particolare tipo di puzzle, definito “tosto”, nel quale dovrai ruotare e cambiare di posto alle diverse tessere; il problema che ci sono circa cinquanta tessere, tutte molto simili tra di loro. Va da sé che il processo di piazzare correttamente queste tessere diventa molto lungo e monotono, per non dire irritante: sposta una tessera nel posto che credi sia corretto e inizia a ruotarla da una parte all’altra; se non è quella giusta, dovrai ripartire da capo, ancora e ancora. Il miglior aspetto di questi mini-giochi è che esiste sempre il pulsante di “skip”, e almeno questo non ha bisogno di ricariche. A coronare il tutto, Explorer: Contraband Mystery non presenta alcuna opzione “Save” se ti trovi nel mezzo di una scena; pertanto, se devi uscire e poi rientrare nel gioco, devi ricominciare la scena dall’inizio. Trooooooppo noioso!!!

Requisiti di sistema

OS: Windows XP/Vista

CPU: 2.0 GHz

RAM: 512 MB

DirectX: 9.0

Hard Drive: 199 MB