MultiplayerGiochi per PCGiochi per MacGiochi GratisOggetti Nascosti
PuppetShow: Anime innocenti gioco
3.8055555555556
72

PuppetShow: Anime innocenti

Genere: Oggetti Nascosti

Benvenuto in uno dei più misteriodi e avvincenti giochi dell'Oggetto Nascosto, PuppetShow: Souls of the Innocent! Sembra che un piccolo villaggio stia per precipitare nell'oscurità eterna! Tutti i bambini, e già qualche adulto, sono caduti in un sonno profondo a causa di un terribile incantesimo, e molte anime innocenti chiedono di essere salvate da questa orrenda fine! Riuscirai ad aiutare i poveri abitanti del villaggio a ritrovare la pace? Scarica gratuitamente l'affascinante PuppetShow: Souls of the Innocent e lasciati travolgere da un'atmosfera davvero traboccante mistero!

Se hai bisogno di aiuto per risolvere un puzzle o trovare un certo quest item, è possibile scaricare gratuitamente la nostra guida strategia per PuppetShow: Anime innocenti. Prendi una dettagliata su come compilare tutti i livelli, senza perdere una singola opzione segreto del gioco absolutelly gratis!

PUPPETSHOW: ANIME INNOCENTI SCHERMATE

PROVA A GIOCARE AGLI EPISODI FAVOLOSI DI IOCO PUPPETSHOW: ANIME INNOCENTI

PUPPETSHOW: ANIME INNOCENTI RECENSIONE DI DOUBLEGAMES

   
   

Attenzione! Se sei un appassionato di giochi teneri e carini, ti diciamo subito che PuppetShow: Souls of the Innocent non fa per te! La trama cupa e spettrale di questo titolo ti catapulterà nel mondo assolutamente tetro che è diventato il simbolo della serie PuppetShow. Le meccaniche di questo sequel sono un ibrido tra la ricerca di Oggetti Nascosti e l’Adventure, e ti vedono impegnato nei panni di un detective che cerca di risolvere il mistero che vede molte persone cadute in un enigmatico, profondissimo sonno. Inizi la tua avventura esplorando diverse location, muovendoti avanti e indietro tra di esse per risolvere puzzle e trovare oggetti. Sia i puzzle che i mini-giochi sono di difficoltà media, ma sono abbastanza variati da risultare comunque interessanti. Avrai comunque sempre la possibilità di bypassarli qualora ti trovassi bloccato in questa o quella sfida. A dir la verità, tutto all’interno di PuppetShow: Souls of the Innocent ha un senso logico; invece di avanzare da una location all’altra, dovrai fare estrema attenzione mentre ne esplori una, poiché potresti trovarvi oggetti che ti saranno di aiuto in momenti successivi della tua avventura. Non è un segreto infatti che questo titolo sia un gioco perfetto, realizzato in maniera perfetta. Siamo raramente propensi ad ammettere questo, unito a un ottimo equilibrio tra meccaniche e atmosfera di gioco, ma questa volta è necessario sottolineare queste qualità. La grafica è dettagliatissima e artisticamente realizzata: basta guardare queste bamboline senza occhi dai sorrisi terrificanti: c’è davvero qualcosa di raggelante in questi giocattoli. Quest’atmosfera spiacevole e macabra è sempre molto presente in PuppetShow: Souls of the Innocent, il che contribuisce a creare un’esperienza davvero avvincente e coinvolgente. Tutto, nel gioco, trasmette la sensazione di disagio e suspence, arricchita dall’orrendo timore che le bambole stiano effettivamente tornando in vita. Sembra superfluo aggiungere che anche la musica supporta egregiamente questo “feeling” misterioso, adattandosi perfettamente all’ambiente. Se sei troppo sensibile per natura, stai alla larga da questo gioco. Coloro che invece adorano sentire i brividi lungo la schiena non potranno che rimanere completamente soddisfatti da questo titolo.

.. Read more

Attenzione! Se sei un appassionato di giochi teneri e carini, ti diciamo subito che PuppetShow: Souls of the Innocent non fa per te! La trama cupa e spettrale di questo titolo ti catapulterà nel mondo assolutamente tetro che è diventato il simbolo della serie PuppetShow. Le meccaniche di questo sequel sono un ibrido tra la ricerca di Oggetti Nascosti e l’Adventure, e ti vedono impegnato nei panni di un detective che cerca di risolvere il mistero che vede molte persone cadute in un enigmatico, profondissimo sonno. Inizi la tua avventura esplorando diverse location, muovendoti avanti e indietro tra di esse per risolvere puzzle e trovare oggetti. Sia i puzzle che i mini-giochi sono di difficoltà media, ma sono abbastanza variati da risultare comunque interessanti. Avrai comunque sempre la possibilità di bypassarli qualora ti trovassi bloccato in questa o quella sfida. A dir la verità, tutto all’interno di PuppetShow: Souls of the Innocent ha un senso logico; invece di avanzare da una location all’altra, dovrai fare estrema attenzione mentre ne esplori una, poiché potresti trovarvi oggetti che ti saranno di aiuto in momenti successivi della tua avventura. Non è un segreto infatti che questo titolo sia un gioco perfetto, realizzato in maniera perfetta. Siamo raramente propensi ad ammettere questo, unito a un ottimo equilibrio tra meccaniche e atmosfera di gioco, ma questa volta è necessario sottolineare queste qualità. La grafica è dettagliatissima e artisticamente realizzata: basta guardare queste bamboline senza occhi dai sorrisi terrificanti: c’è davvero qualcosa di raggelante in questi giocattoli. Quest’atmosfera spiacevole e macabra è sempre molto presente in PuppetShow: Souls of the Innocent, il che contribuisce a creare un’esperienza davvero avvincente e coinvolgente. Tutto, nel gioco, trasmette la sensazione di disagio e suspence, arricchita dall’orrendo timore che le bambole stiano effettivamente tornando in vita. Sembra superfluo aggiungere che anche la musica supporta egregiamente questo “feeling” misterioso, adattandosi perfettamente all’ambiente. Se sei troppo sensibile per natura, stai alla larga da questo gioco. Coloro che invece adorano sentire i brividi lungo la schiena non potranno che rimanere completamente soddisfatti da questo titolo.